cassa edile verona prestazioni

2) Accantonamento netto presso la Cassa Edile L’importo che deve essere accantonato presso la Cassa Edile è pari al 14,2%, computato sulla stessa retribuzione lorda su cui si …

CASSA EDILE LUCCHESE Costituita il 28 giugno 1962, la Cassa Edile lucchese è un Ente paritetico ausiliario al settore delle costruzioni ed è lo strumento per l’attuazione delle materie e delle funzioni indicate dai contratti collettivi di lavoro nazionale e territoriale del settore edile.

Se non sei ancora iscritto alla Cassa Edile di Bari clicca qui. Se hai dimenticato la tua password di accesso clicca qui . Se sei iscritto alla cassa Edile di Bari e …

G) Premi di frequenza scuola edile; La domanda, redatta su carta semplice, va vistata dal datore di lavoro presso il quale l’operaio presta la propria opera, a conferma del rapporto di dipendenza e viene trasmessa agli uffici dell’E.P.C., direttamente dalla Scuola Edile…

La Cassa Edile di Pescara eroga, in favore dei lavoratori ad essa iscritti, in regola con i requisiti contributivi e le condizioni stabilite per ciascuna di esse, oltre a quanto previsto dal Contratto Nazionale di Lavoro (integrazione di malattia, infortunio, Ape Ordinaria, Ape 300 ore) le seguenti prestazioni:

cassa edile lucchese Costituita il 28 giugno 1962, la Cassa Edile lucchese è un Ente paritetico ausiliario al settore delle costruzioni ed è lo strumento per l’attuazione delle materie e delle funzioni indicate dai contratti collettivi di lavoro nazionale e territoriale del settore edile.

Prestazioni Provinciali e Altra Modulistica 24 luglio 2014 Per verificare lo stato delle liquidazioni e delle richieste presentate è necessario registrarsi all’area riservata Siceweb.

A favore del coniuge e dei figli dei lavoratori edili che si trovano in condizioni di disabilità psichica, fisica e psicofisica, la Cassa Edile eroga un assegno la cui entità e/o periodicità è determinata dal Comitato di Gestione della Cassa, entro il limite massimo annuo di Euro 650,00.

 ·

Cassa edile di mutualità e assistenza di Milano, Lodi, Monza e Brianza © 2009 C.F.: 80038030153 Indirizzo: Via San Luca 6 20122 – MILANO – MI Telefono: 02/584961

Tutte le prestazioni di seguito elencate richiedono le seguenti tre condizioni: – Eventi che si siano verificati in costanza di rapporto di lavoro con imprese iscritte alla Cassa Edile ed in regola con i versamenti (contributi ed accantonamenti), salvo i casi di …

b) Accantonamento netto presso la Cassa Edile. L’importo che deve essere accantonato presso la Cassa Edile è pari al 14,20%, computato sulla stessa retribuzione lorda su cui si calcola la maggiorazione del 18,50%.

si sottolinea che la regolaritÀ delle imprese nel versamento alla cassa edile dei contributi alla stessa dovuti È condizione necessaria per l’erogazione ai lavoratori delle prestazioni ed assistenze.

Questa ultima quota parte, viene determinata di anno in anno, da ogni cassa edile, di solito non in tempo utile per il conguaglio fiscale. Per la verifica del tetto dei 7.000.000 di lire, occorre sommare sia la quota al carico del dipendente, che la quota a carico del datore di lavoro.

Clicca e scarica la circolare CASSA EDILE n.4 del 2018 AGENDINA 2018 Clicca e scarica la nuova AGENDINA 2018 contenente informazioni, regolamento e prestazioni della Cassa Edile di L’Aquila.

100% delle spese sostenute nel caso di prestazioni fornite direttamente dall’ASL. 50% delle spese sostenute per gli operai con anzianità di iscrizione alla Cassa edile superiore a cinque anni. 40% delle spese sostenute per gli operai con anzianità di iscrizione fino a cinque anni.

 ·

Imprese adempienti per consultare l’elenco delle imprese iscritte che hanno ottemperato ai propri obblighi contributivi e sono, quindi, in regola con gli adempimenti ai soli fini Cassa Edile di Milano, Lodi, Monza e …

I lavoratori che provengono da altre circoscrizioni territoriali (Province) ed iscritti alla Cassa Edile di Milano, Lodi, Monza e Brianza possono beneficiare delle prestazioni erogate da quest’ultima, purché la loro posizione relativa all’accantonamento presso la Cassa Edile di provenienza sia regolare.

A tal fine ogni Cassa Edile riceverà dal Fondo, entro il 30 aprile di ciascun anno, i dati relativi ai nominativi dei lavoratori beneficiari e all’importo della prestazione da erogare per ciascun lavoratore, la somma complessivamente necessaria per corrispondere la prestazione stessa ai suddetti lavoratori e il nominativo della Cassa Edile che

Al fine di aumentare nell’immediato futuro la qualità e l’efficacia dei servizi offerti dal T.E.S.e F. (Scuola edile Terni e CPT), Vi invitiamo a compilare e a rinviare all’indirizzo mail [email protected] il breve questionario che troverete in allegato.

[PDF]

Ha diritto alle prestazioni il lavoratore iscritto alla singola Cassa Edile, secondo le condizioni previste nelle specifiche prestazioni e per il quale sono state versate le quote ed i c ontributi stabiliti dal C.C.N.L. e dagli accordi integrativi vigen ti.

Erogata un’indennità di € 516,45 per familiare avente diritto. Inoltre per ogni figlio a carico, sarà erogata una indennità di € 51,64.

La Cassa Edile presso la quale è iscritto l’operaio al momento dell’accertamento del requisito, qualora risulti che l’operaio ha prestato la sua attività nell’ultimo anno presso altre Casse Edili, ne da comunicazione a queste ultime, affinchè provvedano a liquidare per il tramite di essa CAssa Edile l’importo della prestazione di

Per quanto riguarda tutte le altre assistenze di carattere non sanitario che non sono in denaro, è la Cassa Edile, annualmente, a determinare l’importo complessivo delle prestazioni e a comunicare l’incidenza alle imprese, che di conseguenza provvederanno a calcolare l’imponibile fiscale per i lavoratori.

Accedi ai tuoi dati, a informazioni su prestazioni e scadenze in ogni momento. Scarica la nuova App per Android oppure per Apple oppure vai su Google play o App Store e cerca “Cassa Edile Bolzano”. Attenzione! Dal 2020 la Cassa Edile non invierà più comunicazioni in forma cartacea!

In questa area puoi accedere a tutti i servizi online messi a disposizione dalla Cassa Edile di Savona. Qualora dovessi incontrare delle difficoltà consulta le guide ed i manuali allegati.

Prestazioni ed assistenze. I lavoratori edili iscritti alla Cassa Edile di Ferrara possono usufruire di interessanti vantaggi assistenziali. Nello specifico, la Cassa Edile di Ferrara offre le seguenti prestazioni: assegni di studio per i figli degli operai iscritti e per lavoratori-studenti iscritti

Saturday the 29th. – Cassa Edile della Provincia di Napoli – Viale della Costituzione, C.D.N. Isola F/3 – 80143 NAPOLI tel.081 734 71 36(PBX) – fax 081 734 71 38

I Lavoratori della Cassa Edile di Roma. La Cassa Edile di Roma e Provincia garantisce ai lavoratori iscritti la continuità dei trattamenti contrattuali e consente di realizzare un’ampia serie di prestazioni integrative e assistenziali quali:

A tutti i figli/e dei lavoratori iscritti, nati tra l’01/01/2018 ed il 31/12/2018, la Cassa Edile di Chieti erogherà un premio di natalità per un importo di euro 516,00 (al lordo degli oneri fiscali).

Cassa Edile della provincia di Mantova: Via Verona 113 46100 Mantova tel. 0376.380289 Fax 0376.381.702 : e-mail: [email protected]: Indirizzo web: www.coemn.org

[PDF]

TIMBRO DI ARRIVO (spazio riservato alla Cassa Edile) dichiarando di essere a conoscenza e di accettare quanto disposto dai vigenti C.C.N.L., Contratto IntegrativoProvinciale,Statuto e Regolamentodella Cassa Edile di Padova e confermando la propria adesione alla Cassa Edile Provinciale di Padova DOMANDA DI PRESTAZIONI – MOD. A CHIEDE

Il Comitato di Gestione della Cassa edile propone alle imprese ed agli operai questa guida ai servizi ed alle prestazioni contrattuali ed extracontrattuali della Cassa. L’obiettivo è quello di fornire agli addetti ai lavori e non, informazioni, orari, punti di riferimento utili per richiedere le prestazioni.

La Cassa Edile della provincia di Livorno è lo strumento per l’attuazione di quanto previsto dal contratto nazionale di lavoro edilizia e dagli accordi provinciali stipulati tra ANCE, FENEAL, UIL, FILCA, CISL e …

Prestazioni e Modulistica Requisiti per le prestazioni Normativa e Modulistica Prevedi: Integrazione Pensionistica Dati Cassa Edile Notiziario Archivio Notizie Archivio News Cassa Edile Archivio News Normative Guide on-line Lavora con noi. Ti trovi in: Chi siamo

Cassa Edile di Verona: Via Pallone 14 37121 VERONA VR Tel 045/595511 Fax 045/8006845: e-mail: [email protected]: Indirizzo web: www.ceverona.it

Qualora, infine, la Cassa Edile intenda effettuare il richiamato controllo e da esso non risulti una corrispondenza dell’esito in formato cartaceo con quello attestato dalle procedure informatiche del Durc on line, la stessa Cassa Edile è tenuta ad informare di tale situazione la magistratura competente.

[PDF]

regolamento delle prestazioni della cassa mutua edile di bologna in vigore sussidio in caso di morte per sussidio per morte conseguente a sussidio in caso di invalidita’

DIRITTO ALLE PRESTAZIONI Hanno diritto alle prestazioni della Cassa Edile di Nuoro gli operai dipendenti di imprese regolarmente iscritte alla stessa e in regola con il versamento dei contributi quote di accantonamento e maggiorazioni contributive, alla scadenza del 20 GIUGNO PER IL SEMESTRE OTTOBRE-MARZO, 20 NOVEMBRE PER IL SEMESTRE APRILE-SETTEMBRE.

La Cassa Edile di Verona pubblica le aliquote contributive aggiornate al 1° gennaio 2017 sottolineando che comunque non viene modificata l’aliquota totale di …

La Cassa Edile della provincia di Ancona, costituitasi nel 1962, è un ente paritetico di emanazione contrattuale promosso e gestito dal Collegio Costruttori edili di Ancona aderenti all A.N.C.E. nazionale e dalle organizzazioni sindacali FILLEA-CGIL, FILCA-CISL e FENEAL-UIL provinciali con finalità esclusivamente mutualistica ed assistenziale.

elenco prestazioni Elenco delle prestazioni per i lavoratori della Cassa Edile di Brindisi con i requisiti necessari alla fruizione delle stesse. Elenco Prestazioni

1 RICHIESTA PRESTAZIONI CASSA EDILE DI MILANO Ente bilaterale costituito e gestito da Assimpredil-ANCE e FeNEAL-UIL, FILCA-CISL, FILLEA-CGIL 18/05/2011 Manuale Utente Manuale utente per la gestione elettronica delle richieste di prestazioni da comunicare a Cassa Edile di Milano.

Essa sarà presentata domani nell’incontro organizzato dall’ Ordine dei Consulenti del Lavoro della Provincia di Verona assieme all’Associazione Nazionale Consulenti del Lavoro Unione Provinciale di Verona, ad Ance Verona e alla Cassa Edile di Verona.

Prestazioni Extra Contrattuali Art. 26 – DOMANDA PER L’OTTENIMENTO DELLE PRESTAZIONI. Per ottenere le prestazioni della Cassa Edile, in una qualsiasi delle forme previste, gli operai dovranno presentare domanda scritta, servendosi, per quanto possibile, dei moduli gratuiti forniti dalla Cassa Edile e corredare la domanda della documentazione richiesta.

Benvenuti nel sito della Cassa Edile di Catania. Lo staff della Cassa Edile deve essere contattato esclusivamente per mezzo di posta elettronica. Tutti gli indirizzi individuali sono disponibili alla …

Cassa Edile Verona rende noti i dati aggiornati riferiti al periodo ottobre 2016-settembre 2017, relativi all’andamento del settore in città e provincia. Sono dati che fanno sperare in una, seppur timida, ripresa.

Si comunica che la Cassa Edile di Cremona ha avviato la procedura mirata all’eliminazione delle comunicazioni cartacee e di conseguenza alla spedizione di documenti e avvisi.

La Cassa Edile persegue lo scopo di gestire, a favore dei propri iscritti, tutte le entrate contemplate nell’art. 25 del presente Statuto, con esclusiva destinazione di carattere economico ed assistenziale.

View ceverona.it,Cassa Edile Verona HOME AREA DIPENDENTI AREA AZIENDE CHI SIAMO CONTATTI AREA STAMPA D.U.R.C. ARCHIVIO NEWS TABELLE PAGA E CONTRIBUTI CERTIFICAZIONE UNICA A servizio delle imprese, una sicurezza per i

Hanno diritto alle prestazioni dell ‘Ente Paritetico Edile della Valle d’Aosta i lavoratori regolarmente iscritti che abbiano maturato almeno 1.800 ore nei 24 mesi precedenti la data della fattura o, in assenza, dell’evento per il quale è stata richiesta l’assistenza stessa.